Calendario 2016/7


Salsomaggiore

Inaugurazione VIII SlowFlute Festival

15 Agosto ore 21.15
– P.zza Liberta'

Napule e' mille culture....
Claudio Ferrarini flauto 
Gino Zambelli fisarmonica

19 Agosto - ore 18.00 – Terme Berzieri
Una magica tromba...
Luigi Santo tromba
Daniela Gentile piano

20 Agosto - ore 18.00 – Terme Berzieri
4 mani Sinfoniche...
Chiara Nicora piano
Ferdinando Boroffio piano

26 Agosto - ore 18.00 – Palazzina Warowland
Da Paganini alla musica foloklorica Turca
Ciaht
Askin violino

27 Agosto - ore 18.00 – Palazzina Warowland
Due virtuosi insieme
Claudio Ferrarini flauto
Ciaht
Askin violino

2 Settembre - ore 18.00 – Terme Berzieri
Programma a soepresa....
Martin Münch pianoforte

3 Settembre - ore 18.00 – Terme Berzieri
Omaggio a Satie
Claudio Ferrarini flauto
Martin Münch piano
Vittorio Ferrarini Artista
Il pittore Ferrarini dipingera' durante l'esecuzione, e il quadro sara' donato ad estrazione al pubblico del Festival,attraverso una lotteria benefica.

9 Settembre - ore 18.00 – Terme Berzieri
Un romantico piano...
Maurizio Moretta piano

10 Settembre - ore 21.15 – Salone Barezzi Busseto
Quel diavolo di Paganini...
Vadim Tchijik violino

16 Settembre - ore 18.00 – Gran Hotel Regina
Dal Paganini del flauto al Paganini della Chitarra
Claudio Ferrarini flauto
Emanuele Segre chitarra

17 Settembre - ore 18.00 – Terme Berzieri
Magicamente tango
Claudio Ferrarini flauto
Gino Zambelli fisarmonica

Luca Rossetti piano

23 Settembre - ore 18.00 – Terme Berzieri
Romanticamente duo ......
Camilla Patria cello
Elena Ballario pianoforte

24 Settembre - ore 18.00 – Terme Berzieri
Una donna compositrice
Matelda Violacompositore

30 Settembre - ore 21.15 – Nuovo Teatro di Salsomaggiore
Tutto Debussy...con videoproiezione
Diana Laura Nocchiero piano

1 Ottobre - ore 21.15 –Nuovo Teatro di Salsomaggiore
Opera o Operetta....questo e' il dilemma......
Chiara Vyssia Ursino soprano
Diana Laura Nocchiero piano

20 Dicembre - ore 21.15 – Teatro Nuovo di Salsomaggiore
I Natali nel mondo
Claudio Ferrarini flauto solista
Claudio Bompensieri direttore
Il Complesso Bandistico “Citta
di Salsomaggiore Terme Berzieri
Con tanti ospiti......

6 Gennaio 2017 - ore 17.30 – Terme Berzieri
Danzando il Cinema....a colori
Sara Catellani ballerina
Claudio Ferrarini flauto
Riccardo Josuha Moretti piano

e' facile, governa questi fori, guarda, questi sono i tasti con le dita e con il pollice,
da' fiato con la bocca, e discorrera' con una musica assai eloquente.

da Amleto di W. Shakespeare


" SlowFlute Festival e' un ' occasione per conoscere la forte tradizione flautistica del territorio parmense, che dall ' 800 si e' alimentata attraverso eccellenti compositori ed interpreti di fama internazionale. Il Festival Slowflute sara' cornice di importanti momenti musicali grazie a protagonisti di grande livello che siamo lieti di accogliere."

Massimo Mezzetti Assessore Cultura e Sport
Regione Emilia-Romagna



Essere slow, lenti, in alcuni casi non e' sinonimo di non stare al passo; significa scegliere tutto cio' che migliora la qualita' di ogni esperienza, rallentando i ritmi frenetici e opponendosi ai gesti frettolosi e superficiali. La velocita' e' diventata la nostra catena, tutti siamo in preda al virus: contro la fast life che sconvolge le nostre abitudini, sottoponendoci ad un continuo cambiamento, proponiamo lo SlowFlute Festival che nasce per il piacere dellπascolto di quei repertori flautistici che appartengono al passato, ma che possono sviluppare il gusto del futuro. Questa cultura ci porter‡ ad un progresso, uno scambio di storie, conoscenze, progetti per assicurarci un ascolto migliore.

Claudio Ferrarini Direttore Artistico





SlowFlute Festival e' un ' occasione per conoscere la forte tradizione flautistica del territorio parmense, che dall ' 800 si e' alimentata attraverso eccellenti compositori ed interpreti di fama internazionale. La citta' e la provincia di Parma saranno cornice di importanti momenti musicali grazie a protagonisti di grande livello che siamo lieti di accogliere.

Vincenzo Bernazzoli
Presidente della Provincia di Parma


Se la nostra cittą Ź stata spesso chiamata “capitale della musica”, questo lo si deve non solo ai grandi nomi ai quali la nostra terra ha dato i natali, ma anche a quei micro universi che, compiutamente e con fattiva presenza, ne hanno alimentato, nel tempo, il riconosiuto prestigio. Tra questi la grande scuola flautistica parmense, un patrimonio di compositori ed esecutori misconosciuto al grande pubblico ma che ha contribuito ad evidenziare il prestigio musicale di Parma nel mondo.

Paolo Zbogar
Presidente Tep spa


Nasce il primo festival italiano dedicato ai flautisti e alla loro musica, Slowflute Festival. L’idea Ź di voler rendere disponibile a tutti la storia della nostra grande tradizione flautistica che nasce nella Regia Scuola di Musica di Parma, attuale Conservatorio A. Boito. La Regia scuola godeva di un prestigio assoluto per la reputazione dei suoi docenti: Paolo Cristoforetti insegnante di flauto, raccomandato dallo stesso Giuseppe Verdi per quell’ insegnamento, “fatevi onore e fatemi onore” (G.Verdi 1888), gią ampiamente noto come flautista, sarebbe diventato il maggior didatta italiano del periodo 1889-1929, dimostrandosi un vero caposcuola nel seguire la preparazione di una schiera di flautisti destinati a ricoprire incarichi prestigiosi nelle orchestre italiane e straniere. Tra loro Albisi, Casoli, Neri, Brugnoli, Tanasso, Gozzi, Giovannelli, Zanazzo, Corradi, Bocelli, Rossi, Canalini, Ferretti, Di Svevo.
Luca Sommi
Assessore alla cultura del Comune di Parma.

 SlowFlute Festival nasce dall’idea di rendere accessibile e fruibile la ricca documentazione sulla scuola flautistica del Conservatorio di Parma. Fondamentale Ź l’idea di coinvolgere un ampio pubblico: anche e soprattutto chi non conosce questa parte della nostra storia e delle nostre tradizioni. In una cittą arricchita come poche dalla presenza di straordinari musicisti e direttori, l’opera dei flautisti parmigiani puė diventare lo stimolo per approfondire la conoscenza ed il senso di appartenenza ad un patrimonio incomparabile di cultura e di intelligenza. Nella speranza che nuovi appassionati e nuovi protagonisti ne mantengano vivi il gusto e la passione.

Lorenzo Lasagna
Assessore alle Politiche Culturali e alla Creativitą Giovanile del Comune di Parma.


Siamo felici che SlowFlute Festival omaggi Abelardo Albisi, un nostro concittadino che ha contribuito alla crescita della famiglia dei flauti, dedicandosi anche alla composizione di brani nati per essere eseguiti dallo strumento da lui inventato, l’Albisiphone.

Roberto Bernardini
Sindaco di S.Secondo Parmense



© 2015 SlowFlute Festival

hit counter
web counter